Nostra Signora

Nella parte est del paese di San Sigismondo si trova la Chiesa di Nostra Signora. Nel 1621, sul luogo dove già nel Secolo XV vi era un’edicola, fu edificata una Cappella che divenne meta di pellegrinaggio alla Madre Dolorosa. Nel 1680 vide la luce una nuova costruzione che tra il 1765 e il 1766 subì le modifiche con le quali si presenta attualmente. La Chiesa, immersa nella serenità dei prati e opportunamente distante dalla Strada Statale N.49 / E66, si presenta con una cupola che poggia su pilastri angolari decorati con capitelli di stucco. All’interno della cupola trova posto la Storia di Ester con i quattro Evangelisti nei pennacchi. La decorazione della cupola è stata realizzata creando un notevole effetto di profondità e distanza con un’architettura porticata davanti alla quale sono raffigurati i personaggi. Nel coro, voltato a crociera, sono dipinte le tre Virtù Divine e la Costanza. Gli affreschi sono stati realizzati dal pittore Josef Anton Zoller (1730-1791). L’altare a colonne in stucco marmorizzato risale al 1766. La Chiesa di Nostra Signora viene considerato un vero gioiello del Barocco.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *